Arrotolato di seitan con biete

Ed ecco il primo suggerimento per un secondo piatto natalizio rigorosamente vegan!

Ingredienti per 6 persone:
320 gr di glutine di frumento (meglio conosciuto come preparato per seitan istantaneo, in vendita presso i negozi specializzati tipo naturasì)
1/2 cipolla rossa
2 carote
4 foglie grandi di bieta
2 spicchi di aglio
100 gr di salame vegan
1 manciata di capperi dissalati
1 manciata di olive verdi
1 bicchiere di birra (potete utilizzare anche il vino bianco)
1 cucchiaino di fiocchi di alga nori (facoltativo)
sale
olio evo

Procedimento:
PREPARAZIONE DEL SEITAN (con queste dosi viene circa 1 kg di seitan)
In una ciotola mettete la farina di glutine con 500 ml di acqua e un cucchiaino di fiocchi di alga nori. Mescolate bene. Prendete uno straccio pulito, bagnatelo d’acqua e strizzatelo bene. Appoggiatelo su una superficie piana e stendetevi sopra il composto di acqua e farina. Appiattitelo leggermente dandogli la forma di un rettangolo dello spessore di circa 1 cm e richiudetevi sopra lo strofinaccio facendo in modo che in cottura non possa disfarsi. Prendete una pentola sufficientemente capiente e riempitela per metà di acqua salata e portatela a bollore. Mettete nell’acqua il seitan avvolto nello straccio (cercate di lasciarlo in posizione orizzontale) e lasciate bollire per circa 50 minuti. Al termine dei 50 minuti togliete dalla pentola, estraete il seitan dallo straccio e lasciatelo raffreddare leggermente.
PREPARAZIONE DELL’ ARROTOLATO:
Fate un trito piuttosto omogeneo con i seguenti ingredienti: cipolla, carote, olive, capperi, salame.
Sbollentate 1 minuto le foglie di bieta private della loro parte bianca più coriacea. Disponete sopra il rettangolo di seitan le foglie di bieta, spalmatele con il trito precedentemente preparato, salate leggermente e cospargete con un filo d’olio. A questo punto viene il difficile! Cercate di arrotolare il seitan su se stesso tenendolo bene stretto e avvolgetelo con dello spago alimentare proprio come se fosse un arrosto.
In una casseruola mettete un goccio abbondante di olio e i 2 spicchi d’aglio, fate rosolare un paio di minuti e aggiungete l’arrotolato. Fatelo cuocere 5 minuti per lato a fuoco vivace, poi abbassate la fiamma, versatevi la birra o il vino e lasciate cuocere altri 30 minuti rigirandolo di tanto in tanto stando attenti a non romperlo.
A questo punto l’arrotolato è pronto: appoggiatelo su un tagliere, togliete lo spago e tagliatelo a fette (e qui si vedrà se l’avevate legato bene! io mica tanto….). Cospargete le fette con il sughetto rimasto nella pentola e servite. E’ ottimo accompagnato con patate al forno, spinaci ripassati in padella o con una semplice insalata.

Buon appetito!

One thought on “Arrotolato di seitan con biete

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...