Polpettone di verdure filante

La verità è che volevo fare delle polpette, ma l’impasto non è uscito della consistenza giusta e allora, presa da un attimo di esasperazione, ho buttato tutto in una pirofila e infornato. Devo dire che il risultato è stato meglio del previsto, per cui ho deciso di condividere la ricetta con voi! Questa preparazione si può classificare sia come “baby ricetta” che come “ricetta svuota frigo” perchè, anche se non avete a disposizione le verdure che vi indicherò, potete adattarla a vostro piacimento.

Ingredienti per 4 persone:
2 rape bianche
3 patate
2 carote
½ cespo di radicchio pan di zucchero
½ porro
50 gr di formaggio a vostra scelta (l’importante è che “fili” in cottura. Io ho utilizzato una formagella di montagna piuttosto saporita)
1 o 2 panini secchi
2 cucchiai di farina 00
1 uovo
sale
Pepe
olio
rosmarino

Procedimento:
Pulite tutte le verdure e fatele bollire in abbondante acqua salata fino a che non saranno molto tenere. A quel punto scolatele e cercate di eliminare la maggior quantità di acqua possibile. Il brodo utilizzatelo per un risotto o una minestra, è molto saporito.
Frullate tutte le verdure e mettetele in una ciotola. Salate, pepate e amalgamate l’uovo, il pane grattugiato e la farina, fino ad ottenere un composto ancora morbido e appiccicoso. Aggiungete il formaggio a dadini e versate in una pirofila unta d’olio, cospargete con una spolverata di pane e un altro filo d’olio, qualche ago di rosmarino e infornate in forno già caldo a 185° per circa 20 minuti, o comunque fino a che la superficie risulterà croccante.

Polpettone di verdure con cuore filante

Buon appetito!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...