Frittata di spaghetti e cavolfiore

La frittata di pasta è un piatto tipico della cucina del riciclo. E’ un’idea per utilizzare eventuale pasta avanzata, da arricchire con ingredienti a vostro piacimento. Ecco il mio suggerimento “di stagione”!

Ingredienti per 3 persone:
200 gr di spaghetti
1 cavolfiore
2 uova
50 gr di provola affumicata
2 cucchiai di grana gratuggiato
sale
pepe
timo
olio evo

Procedimento:
In una pentola con abbondante acqua salata mettete a lessare il cavolfiore, precedentemente lavato e diviso in cimette. Se non avete pasta avanzata, fate cuocere gli spaghetti insieme al cavolfiore, avendo cura di calcolare bene i tempi di cottura: sia la verdura che la pasta andranno scolate al dente.
In una ciotola capiente sbattete le uova con il grana, sale, pepe, timo e la scamorza tagliata in piccoli quadratini.
Prendete una padella antiaderente e mettetevi un goccio d’olio. Fatela scaldare bene. Nel frattempo unite la pasta e il cavolfiore nella ciotola con le uova, amalgamate bene e versate il tutto nella padella. Compattate la frittata e lasciatela cuocere per circa 4/5 minuti per lato: deve crearsi una crosticina croccante. Si può servire sia tiepida che fredda, ottima anche il giorno dopo.

Frittata di spaghetti e cavolfiore

Buon appetito!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...