Involtini di pasta fillo con broccoli, porro e patate

La pasta fillo è una valida alternativa alla solita pasta sfoglia, si può utilizzare nella preparazione di piatti sia dolci che salati e non è per nulla difficile da maneggiare.  Io utilizzo, per comodità, quella surgelata: bisogna semplicemente usare l’accortezza di non lasciarla troppo all’aria aperta una volta scongelata perché ci mette un attimo ad asciugarsi troppo e di conseguenza a rompersi.
Ma veniamo alla ricetta di oggi!

Ingredienti per circa 8/10 involtini:
1 confezione di pasta fillo surgelata
1 broccolo piccolo
1 porro
2 patate
100 gr di tofu (ma va benissimo anche la ricotta o altro formaggio a vostro piacere)
1 manciata di olive verdi denocciolate
1 manciata di capperi dissalati
olio evo
sale
pepe
semi di papavero (opzionali)

Procedimento:
Pelate le patate e lavate il broccolo, poi tagliateli in piccoli pezzi. Pulite bene la parte bianca del porro e affettatela sottilmente, poi fatelo rosolare leggermente in una padella con un goccio d’olio. Dopo qualche istante aggiungete le patate, i broccoli, un goccio d’acuqa e coprite con il coperchio. Dopo circa 10 minuti salate, pepate e proseguite la cottura senza coperchio per altri 5 minuti, in modo che le verdure si asciughino bene e risultino tenere. Terminata la cottura, aggiungete il tofu (o altro formaggio) precedentemente frullato grossolanamente con le olive e i capperi. Con questo composto, una volta raffreddato, farciremo i nostri involtini.
Prendete quindi 2 fogli di pasta fillo sovrapposti (per evitare rotture), disponetevi al centro 2 cucchiai di verdure e richiudete l’involtino dandogli la forma che preferite. Per far aderire bene le estremità, inumidite leggermente con dell’acqua. Disponete gli involtini in una placca ricoperta di carta forno precedentemente oliata e spennellateli con un goccio d’olio (se vi piace spolverateli con dei semi di papavero).
Infornate in forno già caldo a 200° per circa 8/10 minuti, avendo cura di girare gli involtini a metà cottura in modo che risultino dorati da ambo i lati. Mi raccomando, essendo una pasta molto sottile il rischio di bruciarla è sempre in agguato! Sono ottimi mangiati appena usciti dal forno perché risultano molto croccanti.

Involtini di pasta fillo con broccoli, porri e patate

Buon appetito!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...