Cipolle e cavolfiore in pastella

E’ vero che il fritto non è molto salutare, ma una volta ogni tanto si può fare uno strappo alla regola e, se si seguono dei piccoli accorgimenti, non è nemmeno un piatto pesante, basta non esagerare! In occasione del pranzo di compleanno della mia piccola Angela, ho stuzzicato l’appetito di tutti con queste verdure avvolte da una pastella asciutta e croccante, per la serie una tira l’altra!

Ingredienti:
1 cipolla bianca o dorata
1 piccolo cavolfiore
150 gr di farina 0
2 uova
200 ml di birra
1 litro di olio di semi per friggere
sale

Procedimento:
Lavate il cavolfiore ed eliminate le foglie e la base, poi dividetelo in piccole cimette. Sbucciate la cipolla e affettatela non troppo sottilmente, lavandola e asciugandola bene.
Preparate poi la pastella: in una ciotola sbattete i tuorli delle uova con la farina e la birra. Salate leggermente e unite per ultimo gli albumi montati a neve. Amalgamate delicatamente fino ad ottenere una pastella liscia e spumosa.
Portate l’olio a temperatura e cuocetevi le verdure precedentemente immerse nella pastella. Lasciatele dorare su entrambi i lati, scolatele e asciugatele con carta assorbente. Salate e servite subito.
frittura di cipolle e cavolfiore
Buon appetito!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...