Pasta fresca con pesto di basilico e mandorle

Era da un po’ di tempo che non mi dedicavo alla cucina, ma domenica, per festeggiare come si deve il mio 33° compleanno, mi sono ritagliata un paio d’ore per la preparazione di un pranzetto da ricordare!

Oggi vi propongo la ricetta del primo piatto: una pasta fresca condita con un pesto diverso dal solito e dei pomodorini saporiti in accompagnamento.

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di farina (io ho usato metà 0 e metà 1)
30 foglie di basilico
20 mandorle spellate
20 pomodorini ciliegino
sale
acqua qb
olio evo
paprika dolce (o curcuma)
1 cucchiaino di zucchero di canna
erbe aromatiche (timo, origano, maggiorana)

Procedimento:
Per prima cosa prepariamo la pasta fresca: mettete la farina su una spianatoia, aggiungete 4 cucchiai di olio, 2 cucchiai di paprika e acqua quanto basta per formare un panetto morbido e omogeneo, che, una volta lavorato a sufficienza, lascerete riposare avvolto in un canovaccio per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, stendete la pasta con il mattarello su una superficie leggermente infarinata fino ad ottenere una sfoglia sottile, poi tagliatela della forma che preferite (io ho fatto delle striscioline, una specie di tagliatella ma molto casereccia!).

Per il pesto invece frullate il basilico con le mandorle, una presa di sale, 2 cucchiai di acqua e olio aggiunto a filo fino ad ottenere un pesto corposo, con le mandorle ridotte a una granella piuttosto sottile.

I pomodorini potete prepararli anche in anticipo: tagliateli a metà, disponeteli su una teglia e insaporiteli con un pizzico di sale, un cucchiaino di zucchero di canna, timo, origano e altre erbe aromatiche a vostro piacere. Infornate a 100° per circa 20 minuti.

Una volta pronti tutti gli ingredienti, cuocete la pasta in abbondante acqua salata (basteranno un paio di minuti essendo pasta fresca) e scolatela in una ciotola, tenendo da parte un bicchiere di acqua di cottura. Amalgamate il pesto alla pasta delicatamente, aggiungendo un po’ di acqua di cottura in modo da ottenere un giusto grado di cremosità. Terminate il piatto con alcuni pomodorini e servite subito.

pasta fresca con pesto di basilico e mandorle

 

Buon appetito!

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...