Focaccia al farro ripiena di cavolo riccio

Il cavolo riccio è una verdura che mi piace molto, sia per il suo aspetto meraviglioso che, soprattutto, per il gusto deciso. Ieri l’ho utilizzato per preparare  un sugo saporito, che ho utilizzato come ripieno di una focaccia al farro: ottimo risultato, deliziosa da mangiare sia calda che fredda!

Ingredienti:
150 gr di farina 0
150 gr di farina 1
200 gr di farina di farro
1 bustina di lievito di birra secco (o il corrispettivo fresco)
una decina di foglie di cavolo riccio
olive taggiasche
capperi
200 ml di passata di pomodoro
1 spicchio d’aglio
olio evo
sale

Procedimento:
Come prima cosa preparate l’impasto per la focaccia: in una ciotola mettete il lievito e riattivatelo secondo le istruzioni riportate sulla busta, poi aggiungete le farine, 4 cucchiai d’olio, 1 cucchiaino di sale e acqua quanto basta. Impastate con le mani per un paio di minuti, aggiungendo acqua o farina se necessario: dovete ottenere un panetto liscio, malleabile e non appiccicoso. Coprite la ciotola con un panno umido e lasciate lievitare  per almeno 1 ora (io solitamente metto la ciotola nel forno con la sola luce accesa).
Lavate il cavolo riccio e fate cuocere le foglie in abbondante acqua salata per circa 15 minuti. Scolate la verdura e tritatela grossolanamente. In una padella mettete un goccio d’olio, lo spicchio d’aglio e, dopo pochi istanti, il cavolo riccio. Aggiungete capperi e olive a piacere (io ho messo un paio di cucchiai di entrambi), la passata di pomodoro, salate e lasciate cuocere circa 15 minuti a fuoco vivace, mescolando spesso il sugo.
Quando l’impasto della focaccia sarà ben lievitato, dividetelo in 2 parti. Oliate una tortiera di circa 28/30 cm di diametro e stendete la prima metà d’impasto. Distribuitevi sopra il sugo e richiudete con il restante impasto, avendo cura di sigillare i bordi premendo con le dita. Spennellate la superficie con un goccio d’olio e infornate in forno già caldo a 200° per circa 20 minuti, o comunque fino a che la superficie sarà bella dorata e la focaccia vi sembrerà ben cotta. Servite calda o fredda, ottima anche il giorno dopo.

focaccia ripiena di cavolo riccio

Buon appetito!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...