Pasta “primavera” con fave, carote e coste

Oggi vi propongo un condimento per la pasta che è un manifesto della primavera: fave, cipollotti, carote, bieta, loertis… un tripudio di verdure croccanti, fresche e saporite!

Ingredienti per 4 persone:
400 g di pasta corta
1 carota grande (o 2 piccole)
2 manciate di fave sgusciate
1 cipollotto
1 cespo di bieta da costa (utilizzeremo solo le coste bianche)
20 loertis (opzionale)
olio evo
sale
basilico e prezzemolo freschi
pepe a piacere

Procedimento:
Pelate la carota e tagliatela in piccoli pezzi. Prendete solo le coste della bieta (la parte bianca) e tagliatela della stessa dimensione della carota. Fate cuocere in acqua salata le fave per un paio di minuti, poi scolatele in acqua fredda ed eliminate la pellicina esterna.
Affettate sottilmente il cipollotto e fatelo rosolare in una padella con un goccio d’olio per circa 1 minuto, poi aggiungete carote e coste. Salate e fate cuocere una decina di minuti. A questo punto aggiungete le fave, il basilico e il prezzemolo, aggiustate di sale e proseguite la cottura un minuto circa. Le verdure devono restare croccanti.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, insieme ai loertis tagliati grossolanamente. Scolatela al dente nella padella del sugo e fate insaporire per alcuni istanti. Se vi piace spolverate con pepe nero o rosa.

Pasta primavera

Buon appetito!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...