Torta salata con cavolfiore e funghi Portobello

Come ben sapete la maggior parte della verdura e della frutta che utilizzo vengono dalla cassetta biologica di CortoBio, anche se qualche volta integro con altri ingredienti che compro o dal fruttivendolo o al supermercato. La scorsa settimana ho trovato all’ esselunga i funghi portobello, che mi incuriosivano molto visto che sono un ingrediente ricorrente in diversi libri di cucina vegana, specie d’oltreoceano. Per chi non li avesse mai visti, sono degli enormi funghi champignon, carnosi e ideali per essere grigliati, arrostiti o cucinati ripieni.
Se non li trovate, potete tranquillamente utilizzare i funghi champignon, il risultato al palato sarà molto simile all’originale!

Ingredienti:
1 confezione di pasta sfoglia vegetale
1 cavolfiore di medie dimensioni
3 funghi portobello (o 15 champignon)
1 spicchio d’aglio
1 cucchiaio di lievito di birra in scaglie
latte di riso qb
4 cucchiai di pangrattato
prezzemolo
olio evo
sale
pepe

Procedimento:
Lessate il cavolfiore, privandolo delle foglie. Una volta cotto, tagliatelo a pezzi grossolanamente e fatelo insaporire in padella con un goccio d’olio e lo spicchio d’aglio. Salate e pepate e fate cuocere un paio di minuti. Trascorso questo tempo eliminate l’aglio e frullate il cavolfiore con il lievito, prezzemolo a piacere e il pangrattato, aggiungendo un goccio di latte se necessario: dovete ottenere un composto liscio e non troppo liquido. Assaggiate ed eventualmente aggiustate di sale.
Mettete la pasta sfoglia in una tortiera foderata con carta forno e bucherellate il fondo con una forchetta. Cospargete con un velo di pangrattato e riempite con il composto di cavolfiore. Lavate velocemente i funghi portobello, eliminate i residui di terra con un fglio di carta assorbente e affettateli sottilmente. Metteteli in una ciotola e conditeli con un goccio d’olio, sale e pepe. Mescolateli bene e disponeteli sulla superficie della torta salata, cercando di non sovrapporli troppo. Infornate in forno già preriscaldato a 200° per circa 20/25 minuti, o comunque fino a che la pasta sfoglia acquisirà un bel colore dorato. Servite tiepida o fredda.

torta salata con cavolfiore e funghi portobello

Buon appetito!

2 thoughts on “Torta salata con cavolfiore e funghi Portobello

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...