Riso con germogli di legumi e verdure croccanti

Nella cassetta bio di questa settimana c’era una confezione di germogli di legumi vari (Lenticchia verde e rossa, Cece, Fagiolo Mung/Soia, Fieno Greco), prodotti sul Lago d’Iseo dall’azienda Sempreverde Bio. Ho seguito i consigli riportati sul retro della confezione e li ho utilizzati per arricchire un riso di ispirazione orientale. Dal momento che non avevo in casa il tipo di riso adatto, ho ripiegato sul Carnaroli, ottenendo così un piatto a metà tra il gusto asiatico e quello tradizionale. Noi l’abbiamo trovato davvero equilibrato e gustoso, se lo desiderate potete comunque utilizzare del riso più adatto, tipo Thai o Jasmine.

Ingredienti per  4 persone:
320 g di riso (thai, jasmin, parboiled, carnaroli, etc. decidete in base al vostro gusto, uscirà ottimo in ogni caso!)
1 manciata di funghi porcini secchi
150 g di germogli mix legumi (Lenticchia verde e rossa, Cece, Fagiolo Mung/Soia, Fieno Greco)
2 carote
1 scalogno o 1/2 cipolla
5/6 cimette di broccolo
salsa di soia
sale
olio di mais spremuto a freddo (o altro olio di semi buono)

Procedimento:
Pulite lo scalogno (o la cipolla) e affettatelo sottilmente. Mettete a bagno i funghi secchi in acqua tiepida, per almeno 15/20 minuti. Pelate le carote e tagliatele a pezzi piuttosto sottili (la forma non è importante).  Lavate i broccoli e tagliate le cimette in piccoli pezzi.
Lavate i germogli.
A questo punto in una padella fate rosolare per alcuni minuti lo scalogno con 4 cucchiai di olio, poi aggiungete le carote, i broccoli, i funghi precedentemente strizzati e sminuzzati, i germogli. Fate saltare a fuoco vivace per un altro paio di minuti, poi irrorate il tutto con abbondante salsa di soia e proseguite la cottura per altri 5/6 minuti, aggiustando di sale se necessario.
Nel frattempo lessate il riso in abbondante acqua salata, poi scolatelo al dente e aggiungetelo alle verdure , facendolo amalgamare con il condimento per un paio di minuti, sempre a fuoco piuttosto alto e sempre mescolandolo per non farlo attaccare. In questo modo il riso sarà ben sgranato, leggermente croccante e ben saporito.

Riso al salto con germogli di legumi e verdure croccanti

Buon appetito!

 

 

Annunci

Riso basmati con avocado e germogli

L’avocado è un frutto che mi affascina: ricco in grassi (ma di quelli buoni, che contrastano il colesterolo cattivo), burroso, versatile, trova mille impieghi in cucina, anche se con la tradizione italiana ha ben poco a che fare. Ho vissuto per un certo periodo in Australia, lavorando anche come cameriera/aiuto cuoca in alcuni ristoranti: lì  l’avocado è diffusissimo, fin troppo… ricordo certi piatti che all’epoca mi sembravano molto azzardati, abbinamenti inconsueti che, con il senno di poi, forse un perché l’avevano! In particolare ricordo una crema con cui veniva condita la pasta e ho provato a riprodurla, abbinandola in questo caso a del riso basmati. Aggiungiamo una manciata di germogli di lenticchie e il piatto “inusuale” è servito!

Ingredienti per 2 persone:
160 g di riso basmati
1 avocado maturo
10 olive taggiasche
1/2 limone
olio evo
sale
peperoncino in polvere
1 manciata di germogli (io ho usato quelli di lenticchie)
prezzemolo

Procedimento:
Mentre fate bollire il riso, prendete una ciotola e mettete al suo interno al polpa dell’avocado, il succo di mezzo limone, le olive, un pizzico di sale, un paio di cucchiai d’olio, peperoncino e prezzemolo a piacere. Mescolate molto bene schiacciando l’avocado con una forchetta. Scolate il riso e conditelo nella ciotola insieme agli altri ingredienti, aggiungendo i germogli per ultimi. Consiglio di servirlo tiepido.

riso con avocado e germogli

Buon appetito!

Insalata mista con daikon e germogli

Un’insalata colorata e ricca di sapori diversi! Per coloro che se lo stessero domandando: il daikon è un ravanello bianco gigante ed ha proprio il gusto del ravanello.

Ingredienti per 2 persone:
1 daikon
1 finocchio
1 arancia
1/2 cespo di insalata verde
2 carote
1 manciata di germogli misti
1 cucchiaino di semi di lino
salsa di soia
olio evo
aceto balsamico
sale
pepe
menta

Procedimento:
Spelate il daikon come se fosse una carota e, con l’aiuto del pelapatate, tagliatelo a nastri sottili. Conditelo con un goccio di salsa di soia, un filo d’olio, poco sale e i semi di lino. Lasciate marinare almeno mezz’ora.
Tagliate il finocchio a fettine sottili, pelate l’arancia e dividetela in spicchi avendo cura di togliere le pellicine e unite il tutto in una ciotolina, aggiungendo pepe abbondante, un filo d’olio e sale.
Lavate l’insalata e tagliatela a striscioline. Conditela con olio, sale e aceto balsamico.
Pulite le carote e tagliatele a fiammifero condendole con olio, sale e menta.
A questo punto componete il piatto lasciando le verdure separate e completando con i germogli adagiati sull’insalata verde.
Con del formaggio o delle uova potrebbe diventare un piatto unico.

Buon appetito!