Lasagne ai carciofi con besciamella alla zucca

Queste lasagne sono davvero ricche di gusto,  grazie soprattutto a una besciamella un po’ diversa dal solito, arricchita da una purea di zucca. Provatele, ne vale la pena!

Ingredienti per una teglia per 4/6 persone:
300 g di pasta per lasagne di semola di grano duro (io utilizzo le ondine delverde)
½ kg di zucca già pulita
2 carciofi grandi
1 patata
1 carota
1 scalogno
1 spicchio d’aglio
700  ml di latte vegetale non zuccherato
olio extravergine di oliva
35 g di farina
erbe aromatiche a piacere (io ho utilizzato rosmarino e salvia)
sale
lievito alimentare (opzionale)
vino rosso qb

Procedimento:
Fate lessare la zucca in acqua leggermente salata fino a che sarà morbida, poi scolatela e frullatela.
In una padella capiente mettete un goccio d’olio e fate rosolare lo scalogno tagliato finemente con lo spicchio d’aglio. Pelate la carota e la patata e tagliatele a piccoli quadratini regolari, pulite i carciofi e affettateli finemente. Quando lo scalogno sarà trasparente, aggiungete le verdure precedentemente tagliate e sfumate con un goccio di vino rosso. Lasciate evaporare bene l’alcool, salate, aggiungete le erbe aromatiche e fate cuocere circa 15/20 minuti: le verdure dovranno essere cotte ma non sfatte.  Se necessario aggiungete un mestolo di acqua bollente per non farle bruciare.
In una padella dal fondo spesso preparate la besciamella: versate 35 g d’olio con altrettanti di farina e mescolate a fuoco basso, poi iniziate ad aggiungere gradualmente il latte tiepido, avendo cura di non formare grumi (usate una frusta). Salate e, sempre continuando a mescolare, portate lentamente a bollore. La besciamella sarà pronta quando inizierà ad ispessirsi.
Unite alla besciamella la zucca frullata e mescolate bene, poi aggiustate di sale.
Adesso potete comporre le vostre lasagne: alternate uno strato di pasta (seguite le istruzioni sulla confezione per eventuale pre cottura della pasta) a uno di besciamella e verdure, fino ad esaurimento ingredienti. Terminate con uno strato abbondante di besciamella e verdure e cospargete con del lievito alimentare (opzionale).
Fate cuocere a 200° per circa 30/40 minuti: dovranno avere una superficie croccante.

img_20170212_114643_resized_20170212_063434878img_20170212_114839_resized_20170212_063504447
Buon appetito!

Finta lasagna con radicchio pan di zucchero e coste

Le finte lasagne non sono una novità per chi segue da tempo il mio blog, le trovate infatti anche in questa versione invernale.
Dal momento che non amo particolarmente il radicchio pan di zucchero crudo, l’ho utilizzato come base per le mie lasagnette 100% vegane e senza glutine, con ottimi risultati!

Ingredienti per 2 persone:
5 foglie di radicchio pan di zucchero intere
1 cespo grande di coste
20 gr di funghi porcini secchi
1 carota
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di polpa di pomodoro
50 gr di panna di soia
olio evo
sale
pepe nero

Procedimento:
Private le foglie di radicchio della base più dura, lavatele e sbollentatele 2 minuti in acqua salata. Lasciatele asciugare su un canovaccio ben distese.
Pelate la carota e tagliatela a pezzettini. Lavate le coste, eliminate i 3/4 cm più coriacei alla base e affettate sottilmente tutto il rimanente (gambi e foglie). Mettete i funghi a mollo in acqua calda per circa 10 minuti, poi scolateli e sciacquateli sotto l’acqua corrente.
A questo punto mettete sul fuoco una capiente padella con un goccio d’olio, aggiungete l’aglio privo della buccia e le carote, lasciate rosolare un paio di minuti, poi unite le coste e i funghi. Salate, pepate e lasciate cuocere circa 10 minuti. Aggiungete il pomodoro e la panna, eliminate l’aglio, mescolate per qualche minuto e poi togliete dal fuoco. In una pirofila unta d’olio disponete una foglia di radicchio, cospargetela con una cucchiaiata generosa di sugo e così via, alternando gli strati. Terminate con un pò di condimento, un giro d’olio e infornate a 185° per circa 20 minuti.

Buon appetito!

Lasagne con broccoli, patate e seitan

Ogni fine settimana preparo grandi quantità di cibo, che poi surgelo in monoporzioni da consumare all’occorrenza durante la settimana, quando la voglia di cucinare e il tempo scarseggiano! Il cibo che meglio si presta a questa pratica è la lasagna, piatto che amo molto per la sua versatilità (si può cucinare in mille modi!). Ecco la versione di questa settimana…

Ingredienti per una teglia con 10 porzioni:
2 broccoli
3 patate
1/2 cipolla
400 ml di passata di pomodoro
100 gr di seitan
2 confezioni di pasta pronta per lasagne (500 gr in tutto)
1 litro di latte
50 gr di burro
50 gr di farina
30 gr di grana padano grattuggiato
30 gr di provola affumicata grattuggiata
olio evo
noce moscata
basilico
pepe nero
Procedimento:
Affettate sottilmente la cipolla e mettetela a rosolare con un goccio d’olio in una pentola capiente. Pelate le patate, pulite i broccoli e tagliate entrambi a piccoli pezzi. Aggiungete le verdure alla cipolla, bagnate con un bicchiere di acqua calda, salate, pepate e lasciate cuocere con il coperchio per 15 minuti circa. A questo punto unite il seitan tagliato a piccoli cubetti e la passata di pomodoro, aggiustate di sale e pepe e proseguite la cottura del sugo, aggiungendo all’occorrenza un goccio d’acqua. Spegnete quando le verdure saranno tenere ma non sfatte (ci vorranno circa 45 minuti). Nel frattempo preparate la besciamella: in una pentola mettete a sciogliere il burro, aggiungete la farina, sale, pepe e noce moscata e mescolate bene con una frusta. Dopo alcuni istanti versate il latte tiepido poco alla volta, sempre mescolando. La besciamella è pronta quando si addensa. A questo punto unite il sugo di verdure alla besciamella e aggiungete abbondante basilico tritato.
Prendete una teglia capiente e alternate la pasta delle lasagne con il sugo e i formaggi, realizzando almeno 4 strati. Terminate con abbondante sugo e una spolverata di formaggio.
Mettete in forno caldo a 200° per circa 25 minuti, o comunque fino a che non si sarà creata una bella crosticina.

Buon appetito!

Lasagne veloci alle lenticchie

Non sono vere e proprie lasagne perchè non hanno la besciamella, ma la struttura è quella. Si preparano in un quarto d’ora e fanno comunque un figurone!

Ingredienti per 4 persone:
1 confezione di sfoglia per lasagne pronta per la cottura in forno
1 barattolo di lenticchie precotte al naturale
1 piccola cipolla rossa
2 carote
1 barattolo di pomodori pelati
200 ml di panna di soia
1 rametto di rosmarino
sale
pepe
olio

Procedimento:
In una padella fate soffriggere la cipolla tagliata sottilmente con un goccio d’olio, aggiungete poi le carote a pezzetti piccoli, le lenticchie scolate dalla loro acqua di conservazione, i pomodori, il rosmarino, salate ,pepate e lasciate cuocere circa 10 minuti, finchè le carote risulteranno morbide. A questo punto aggiungete la panna, mescolate bene e aggiustate di sale. In una teglia alternate uno strato di pasta ad uno strato di questo composto di lenticchie. Mettete in forno preriscaldato a 200° per circa 15/20 minuti e servite ben calde. Semplicissime, economiche e soprattutto buone!

Buon appetito!

Lasagne con funghi e taleggio

Ecco la ricetta delle lasagne che ho preparato per la cena dell’ ultimo dell’ anno! Non posso dire che fossero leggere, ma sicuramente erano squisite!

Ingredienti per 12 persone:
600 gr di pasta per lasagne già pronta da mettere in forno
700 gr di taleggio
100 gr di grana grattuggiato
100 gr di provola affumicata
1 mozzarella
3 patate
800 gr di funghi champignon freschi
50 gr di funghi porcini secchi
1 litro di latte (io ho utilizzato latte di soia)
50 gr di burro
50 gr di farina
1 spicchio d’aglio
noce moscata
sale
pepe
prezzemolo
olio evo

Procedimento:
Mettete i funghi porcini secchi a mollo in acqua calda per almeno mezz’ora.  Fate bollire 3 patate sbucciate in una pentola e una volta intenerite mettetele da parte. Nel frattempo pulite i funghi freschi dalla terra e tagliateli a pezzi regolari. In una padella fate rosolare lo spicchio d’aglio con un goccio d’olio, aggiungete gli champignon tagliati e fate cuocere una decina di minuti, insaporendo con pepe, sale e prezzemolo. Quando i funghi sono cotti aggiungete i porcini ammorbiditi scolati dall’acqua, mescolate bene e lasciate da parte. Preparate ora la besciamella: in una pentola mettete il burro, fatelo sciogliere, aggiungete la farina e mescolate bene per circa un paio di minuti. Aggiungete gradualmente il latte intiepidito, insaporite con un pizzico di noce moscata, sale e pepe e cuocete continuando a mescolare fino a che la besciamella risulterà addensata. A questo punto toglietela dal fuoco e amalgamatevi il taleggio mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiustate di sale. Unite la besciamella ai funghi e amalgamate bene.
In una teglia sufficientemente capiente stendete uno strato di besciamella con i funghi, ricoprite con uno strato di pasta. Tagliate le patate a pezzi piccoli e metteteli sopra la pasta, aggiungete abbondante besciamella con i funghi, strato di pasta, strato di besciamella con funghi e metà del grana grattuggiato, strato di pasta, strato di besciamella con funghi e mozzarella a pezzetti, strato di pasta, terminate con la besciamella con i funghi e i formaggi rimanenti grattuggiati.
Infornate a 200° per circa 20 minuti o comunque finchè non si formerà una bella crosticina sopra le vostre lasagne.

Buon appetito!

Finte lasagne di cavolo cappuccio e zucca

Era avanzato il cavolo cappuccio dalla scorsa cassetta bio e non sapevo bene come utilizzarlo….poi il lampo di genio: lasagne, ma finte! Finte in quanto al posto della sfoglia di pasta ho utilizzato le foglie di cavolo cappuccio, invece del ragu di carne il ragu di seitan e per finire la besciamella vegan. Alla fine sembrano delle vere lasagne, sia nell’aspetto che nella consistenza. Il sapore è ovviamente diverso ma non per questo meno buono!

Ingredienti (per 4 persone):
1 cavolo cappuccio
300 gr di zucca
250 gr di seitan
1 cipolla piccola rossa
3 carote
200 gr di pelati
300 ml latte di soia
2 cucchiai di farina 00
olio evo
sale
pepe
prezzemolo

Procedimento:
Togliete le foglie esterne del cavolo cappuccio cercando di non romperle e mettetele da parte (saranno la vostra “pasta”). Quando le foglie diventano troppo compatte per staccarle intere tagliatele a striscioline.
Affettate la cipolla e fatela rosolare in una padella con un goccio d’olio. Tagliate a cubetti la zucca, le carote e il seitan. Aggiungete alla cipolla rosolata la zucca e le carote, lasciate cuocere 10 minuti con il coperchio e un bicchiere d’acqua. Aggiungete dunque le striscioline di cavolo cappuccio, il seitan e i pelati. Salate e pepate, aggiungete ancora un bicchiere d’acqua e lasciate cuocere a fuoco moderato con il coperchio per circa 30 minuti. Mescolate frequentemente e se necessario aggiungete acqua calda.
Preparate poi la besciamella: in un pentolino mettete 4 cucchiai d’olio e i 2 cucchiai di farina, salate, mescolate con una frusta e fate tostare a fuoco basso per circa 2 minuti. A questo punto aggiungete il latte, sempre mescolando con la frusta in modo da non fare grumi. Quando il composto da liquido diventa denso è pronto.
E adesso non ci resta che assemblare la lasagna: in una teglia mettete un sottile strato di besciamella, posizionate le foglie intere di cavolo cappuccio come se fosse la pasta delle vostre lasagne, cospargetele con il ragu e la besciamella, altro strato di foglie di cavolo, ragu e besciamella e così fino ad esaurire tutti gli ingredienti.
Mettete in forno a 180° per circa 40 minuti. Cospargete prima di servire con prezzemolo tritato.

Buon appetito!