Polpette di cime di rapa e patate

Oggi vi propongo delle ottime polpette, sostanziose e saporite!

Ingredienti per 10/12 polpette:
1 mazzo di cime di rapa
2 patate lessate (circa 250 g)
1/2 cipolla
pangrattato qb
2 cucchiai di farina di ceci
olio evo
sale

Procedimento:
Togliete la base più dura alle cime di rapa, lavatele e fatele lessare in pentola a pressione per circa 10 minuti dal fischio: dovranno essere molto tenere.
Nel frattempo tagliate sottilmente la cipolla e fatela rosolare in una padella con un goccio d’olio. Quando la cipolla, dopo alcuni minuti, sarà morbida, aggiungete le cime di rapa, salate e lasciate cuocere ancora un paio di minuti.
Una volta raffreddate, frullate le cime di rapa in modo da ottenere un composto liscio, che unirete alle patate schiacciate con lo schiacciapatate. Mescolate bene, unite la farina di ceci e pangrattato quanto basta per ottenere un composto lavorabile, a cui darete la forma delle polpette (fatele della grandezza che preferite).
Passate le polpette nel pangrattato e disponetele in una teglia da forno precedentemente unta d’olio. Spennellate anche la superficie delle polpette con un filo d’olio e infornate in forno già caldo a 180 gradi per circa 25/30 minuti, avendo cura di girare le polpette a metà cottura. Quando avranno una crosticina croccante e dorata saranno pronte.
Io le ho accompagnate con un sugo di pomodori e basilico, molto semplice. Sono ottime anche in un panino con insalata e maionese!

polpette di cime di rapa e patate

Buon appetito!

Annunci

Veg burger di ceci, tofu e broccoli

Mia suocera, incuriosita dall’alimentazione vegana, ha comprato alcuni prodotti “tipici”. Senza consultarmi, ha pensato bene di mangiare il tofu al naturale così com’era, direttamente dalla confezione….inutile dire che le ha fatto talmente schifo che le sue scorte sono arrivate dritte dritte a casa mia, senza possibilità di replica! L’altra sera osservavo sconsolata il tofu, ormai prossimo alla scadenza, e mi sono decisa a utilizzarlo, cercando di renderlo appetibile per tutta la famiglia. Ecco l’origine di queste polpette, che sfiziosamente chiamo veg burger, che possono esser mangiate così oppure in un buon pane con qualche salsa golosa.

Ingredienti per 8 burger:
250 g di ceci lessati
180 g di tofu al naturale
300 g di broccoli lessati (peso del prodotto già cotto)
1/2 pane raffermo
curcuma
paprika
semi di sesamo
farina per la panatura
olio evo

Procedimento:
Schiacciate con una forchetta i ceci e il tofu. Frullate il broccolo e aggiungetelo agli altri ingredienti. Insaporite con le spezie e i semi di sesamo, sale e impastate il tutto con il pane grattugiato. Dovete ottenere un composto compatto e modellabile con le mani. Nel caso sia troppo morbido aggiungete pane, se troppo consistente un goccio di latte. Formate dei burger (se avete l’apposito attrezzo usciranno meglio dei miei!), panateli leggermente con della farina e cuoceteli in una padella antiaderente con un goccio d’olio evo.
Devono cuocere 3/4 minuti per lato, avendo cura di non bruciarli.

Burger di broccoli, ceci e tofu

Buon appetito!

Polpette di funghi pleurotus

Io adoro i funghi pleurotus, quindi quando ho visto la cassetta di questa settimana ho subito pensato a come cucinarli. Ho deciso di provare a farne delle polpette, in modo che anche mia figlia potesse apprezzarli: detto, fatto! Ecco la ricetta, vi assicuro che sono buonissime!

Ingredienti per circa 16 polpette:
800 gr di funghi pleurotus
150 gr di pane raffermo
80 gr di farina +  farina per la panatura
150 ml di latte vegetale (riso o soia)
prezzemolo tritato
1 spicchio aglio
sale
pepe
olio di semi per friggere

Procedimento:
Pulite i funghi lavandoli accuratamente ed eliminando la base più dura, poi tritateli grossolanamente. Mettete un goccio d’olio in una padella con lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato e, dopo pochi istanti, aggiungete i funghi, sale, pepe e lasciate cuocere per circa 15 minuti, fino a che non avranno perso la loro acqua.
Nel frattempo grattugiate metà del pane e l’altra metà tagliatela in piccoli pezzi (circa mezzo cm). Mettete i pezzi di pane nel latte, in modo che si ammollino. Mettete i funghi in una ciotola (eliminate l’aglio), unite il pangrattato, il pane a pezzetti con il latte, la farina, un pizzico di sale e abbondante prezzemolo tritato. Amalgamate bene il tutto: dovete ottenere un composto malleabile con cui formare le vostre polpette.  Potrebbe essere necessario aggiungere latte se il composto dovesse risultare troppo duro o, al contrario, altro pangrattato. Formate delle polpette della dimensione di una prugna (per non fare attaccare il composto alle mani, bagnatele con dell’acqua), poi passatele nella farina e schiacciatele leggermente.
Cuocetele in abbondante olio caldo, rigirandole di tanto in tanto fino a completa doratura. Scolatele su carta assorbente, salate e servite subito.

Polpette di funghi pleurotus

Buon appetito!